rotate-mobile
Le novità

Medicina: importanti novità sul test d'ingresso

A partire dal 2022 il test d’ingresso avrà poche domande di cultura generale. Il loro numero sarà ridimensionato a favore di quiz di ragionamento logico e ragionamento numerico

Test di medicina? Che grattacapo. Ma ecco che è finalmente possibile tirare un sospiro di sollievo per i tanti aspiranti studenti della facoltà: non solo a Trieste ma in tutte le università italiane, a partire dal 2022 il test d’ingresso avrà poche domande di cultura generale. Il loro numero sarà ridimensionato a favore di quiz di ragionamento logico e ragionamento numerico.

Prevista poi una seconda parte disciplinare composta da domande di fisica, chimica, biologia e matematica. Sempre presente il numero chiuso. Altra questione: pochi posti e troppi iscritti? Dal 2023 si cambierà drasticamente. Lo ha annunciato la ministra dell’Università e della Ricerca, Cristina Messa al Corriere della Sera. Non viene eliminato il tetto massimo di iscritti, ma “non sarà più un quiz, bensì un vero e proprio percorso, che può cominciare già al quarto anno delle scuole superiori, con corsi online gratuiti preparati dalle università e prove di autovalutazione. E il test si potrà ripetere fino a quattro volte per poter poi usare il punteggio migliore“.

A settembre 2022 il test d’ingresso alla facoltà di Medicina: “sarà ancora molto simile a quello degli anni scorsi - ha spiegato la ministra Cristina Messa -. Sarà in presenza e cartaceo, ma con alcuni aggiustamenti. Sarà ridimensionata la parte delle domande di cultura generale, restano quelle di ragionamento logico e poi il resto sarà disciplinare. Dal prossimo maggio gli atenei forniranno materiale online per le esercitazioni che potrà essere scaricato gratuitamente dagli studenti per prepararsi”. Inoltre, ad agosto sono previsti per gli aspiranti studenti dei “veri e propri corsi di preparazione, sempre online e gratuiti, curati dalle università. Chi vuole potrà fare anche un test di autovalutazione, il cui risultato resterà soltanto a disposizione dello studente stesso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina: importanti novità sul test d'ingresso

TriestePrima è in caricamento