Green

Riconoscere i funghi ed evitare brutte sorprese: al via il corso online

La sezione triestina dell'Associazione Micologica Bresadola fa partire il corso di almeno dieci lezioni il 26 novembre prossimo. Tornano anche gli appuntamenti del lunedì con le conferenze dedicate

In un periodo in cui una famiglia di Duino è stata ricoverata in ospedale dopo aver raccolto e mangiato alcuni funghi dall'elevato grado di tossicità ecco che riconoscerli diventa un aspetto fondamentale anche e soprattutto per i cosiddetti gitanti della domenica. Il 26 novembre prossimo alle ore 20 la sezione triestina dell'Associazione Micologica Bresadola fa partire il corso di preparazione all'esame per l'abilitazione ufficiale alla raccolta. Dedicato a chi intende scoprire il mondo dei funghi, il corso si struttura su almeno dieci lezioni (più alcuni ripassi che precedono la prova ndr) e a causa dell'emergenza sanitaria in corso si potrà seguire direttamente sulla piattaforma zoom. 

Come fare

Per poter accedere al corso bisogna diventare soci del sodalizio per l'anno 2021 (tutte le informazioni sono reperibili sulla pagina facebook dell'associazione che trovate a questo link ndr) e possedere un apparecchio digitale dotato di webcam e microfono. Coloro che si decideranno di iscriversi riceveranno un link via mail così da poter accedere alla lezione. Dopo l'adesione verranno forniti materiali didattici utili all'apprendimento. 

Il ciclo di conferenze

Per aiutare l'ottenimento del necessario patentino per poter raccogliere funghi, il presidente della sezione triestina Massimo Tassini ha infine pensato di riattivare un ciclo di conferenze dedicate al tema, con approfondimenti e curiosità. Gli appuntamenti si terranno il lunedì, dalle 19 alle 20 e sempre in modalità online. La sede dell'associazione triestina - nata nel lontano 1967 - si trova a Basovizza in via Gruden 47-49. Per ogni altra informazione è consultabile il sito internet a questo link oppure inviando una mail all'indirizzo ambtrieste@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconoscere i funghi ed evitare brutte sorprese: al via il corso online

TriestePrima è in caricamento