menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contributi cooperazione sociale, Pd Provincia: «Regolamento più snello, burocrazia più agile»

A dirlo sono i consiglieri provinciali del Partito Democratico a margine della sua approvazione all'unanimità  in Consiglio provinciale: «Semplificazione, tempi certi e concertazione: queste le parole chiave del nuovo regolamento per i contributi alla cooperazione sociale»

«Semplificazione, tempi certi e concertazione: queste le parole chiave del nuovo regolamento per i contributi alla cooperazione sociale».

A dirlo sono i consiglieri provinciali del Partito Democratico a margine della sua approvazione all'unanimità  in Consiglio provinciale.

«Una piccola rivoluzione - spiegano i consiglieri -: spariscono alcuni obblighi burocratici, come la presentazione del bilancio sociale, e viene allargata la platea delle cooperative sociali che posso accedere a finanziamenti. Per presentare domanda, basterà avere uno degli elementi di qualità richiesti dal bando anziché tutti e ci sarà un sistema premiate che darà maggiore punteggio a chi risponderà a più caratteristiche». s

«Tempi più rapidi di approvazione del bando - assicurano - che sarà comunque concordato con il Tavolo di concertazione con le cooperative. Tra le linee di intervento i contributi per assunzioni, beni e servizi e costituzione nuove cooperative sociali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento