Politica

Mostra leggi razziali, Bolzonello: “Il sostegno doveva essere immediato”

Il capogruppo del Pd in Consiglio regionale interviene nel dibattito sulla mostra “razzismo in cattedra”, organizzato da studentesse e studenti del liceo Petrarca di Trieste in occasione dell'80° anniversario delle leggi razziali

 «La polemica sulla mostra sulle leggi razziali non avrebbe mai dovuto esserci. Su determinati argomenti non dovrebbero esistere tentennamenti o attegiamenti ambigui, il sostegno a iniziative come quello dei ragazzi del Petrarca doveva essere scontato fin da subito». A dirlo è il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Sergio Bolzonello intervenendo nel dibattito sulla mostra “razzismo in cattedra”, organizzato da studentesse e studenti del liceo Petrarca di Trieste in occasione dell'80° anniversario delle leggi razziali.

Leggi razziali, manifesto censurato: salta la mostra del Petrarca

«Davanti alla condanna delle leggi razziali non dovrebbe essere necessario ammorbidire toni che mai dovrebbero acerbarsi, proprio perché il giudizio dovrebbe essere semplicemente uno soltanto. La mostra degli studenti del Petrarca sarebbe già dovuta essere fatta, senza la necessità di ripensamenti e dietrofront che fanno solo male a tutta la società».

Dietrofront del Comune sul manifesto della mostra "Razzismo in cattedra"

Secondo Bolzonello, «il timore è che la componente più estrema e refrattaria a determinati argomenti prenda il completo controllo nella compagine politica che governa la città di Trieste».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra leggi razziali, Bolzonello: “Il sostegno doveva essere immediato”

TriestePrima è in caricamento