Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Scontro Dipiazza - Pino Roveredo, Pd: «Solidarietà allo scrittore, molto amato dai giovani»

Lo rileva in una nota la Segreteria Provinciale Pd Trieste

«Il riconoscimento e l'attuazione dei diritti civili, intesi come le libertà garantite ai cittadini, dovrebbero essere il sale della democrazia. Sembra che per il Sindaco Dipiazza e la sua Giunta tutto ciò non sia rilevante».

Lo rileva in una nota la Segreteria Provinciale Pd Trieste.

«A farne le spese - continua la nota - , questa volta con un pesante attacco pubblico alla libertà di parola, è stato uno dei nostri più conosciuti e stimati concittadini. A Pino Roveredo va la solidarietà della Segreteria provinciale del PD per la brutta vicenda che lo ha visto coinvolto suo malgrado: solo per aver osato esprimere delle valutazioni critiche sull'operato dell'attuale Giunta, si è visto replicare dal Sindaco non nel merito delle osservazioni ma come persona con riferimento a vicende "antiche"».

«Proprio - continuano gli esponenti Pd -  per questo suo "vissuto", che traspare nei suoi scritti, e la sua capacità di "rialzare la testa" Pino Roveredo è molto amato dai giovani che trovano in Lui un adulto che non li giudica ma che li può accompagnare in un percorso di uscita da situazioni di disagio». 

«Di questa sua capacità - concludono -  non possiamo che essergli grati». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro Dipiazza - Pino Roveredo, Pd: «Solidarietà allo scrittore, molto amato dai giovani»

TriestePrima è in caricamento