Occhi al cielo

Eclissi solare, Luna piena e pioggia di stelle cadenti: il cielo di ottobre è da non perdere

Sarà un mese di ottobre da trascorrere con il naso all'insù per tutti gli amanti dell'astronomia: splendide congiunzioni, la Luna piena del cacciatore, una pioggia di stelle e un'attesa eclissi parziale di Sole, che sarà finalmente visibile anche dall'Italia

Sarà un mese di ottobre da trascorrere con il naso all'insù per tutti gli amanti dell'astronomia. L'equinozio d'autunno accorcia le giornate, ma allunga le notti, regalando più ore per godersi il suggestivo spettacolo della Luna, dei pianeti e delle costellazioni. Sono davvero tanti gli eventi astronomici da non perdere in questo mese di ottobre secondo quanto riportato da meteo.it.

Le quattro congiunzioni

Il grande spettacolo astronomico nel cielo di ottobre inizia domani sera, mercoledì 5 ottobre, con la Luna che, secondo quanto riportato da meteo.it, bacerà Saturno nella costellazione del Capricorno. Un incontro, quello tra il "Signore degli Anelli" e il nostro satellite che avverrà quando il disco lunare si troverà già oltre primo quarto. La seconda congiunzione è prevista due giorni dopo, sabato 8 ottobre, quando la Luna, che sarà ormai vicinissima al plenilunio si troverà in congiunzione con Giove nella costellazione dei Pesci.

Mercoledì 12 ottobre la Luna entrerà nella costellazione del Toro dove incontrerà l'ammasso stellare delle Pleiadi. Il suo viaggio proseguirà fino a venerdì 14 ottobre, quando incontrerà Marte per una congiunzione, l'ultima di questo mese.

La Luna del Cacciatore

Domenica 9 ottobre ci sarà il plenilunio di ottobre con quella che i nativi americani chiamavano Luna del Cacciatore o del Sangue per quella luce notturna perfetta per essere sfruttata per rintracciare le prede e farne scorta per l'inverno. Non si tratta di una Superluna più grande, per la quale dovremo attendere dicembre, ma sorgendo subito dopo il tramonto offre molte ore in più di luce lunare, perfette per cacciare.

Eclissi solare parziale

Martedì 25 ottobre potremo assistere a uno spettacolo ancora più atteso, un'eclisse parziale di sole che sarà visibile anche dall'Italia. La Luna oscurerà il 20 per cento del disco solare. Si raccomanda di dotarsi di occhiali o filtri certificati.

Stelle cadenti

Questo mese di ottobre, tra sabato 22 e domenica 23, ci regalerà anche l'atteso arrivo delle Orionidi, lo sciame meteorico tipico di questo periodo dell'anno. Ci sarà una pioggia di stelle cadenti, non imponente come quella della notte di San Lorenzo, ma tra le più importanti tra quelle osservabili nel quarto trimestre dell'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eclissi solare, Luna piena e pioggia di stelle cadenti: il cielo di ottobre è da non perdere
TriestePrima è in caricamento