menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Una Mole di Panettoni 2020: il migliore panettone artigianale d'Italia è in Fvg

Una giuria di esperti ha assaggiato e classificato tutti i panettoni in concorso a "Una Mole di Panettoni" decretando i migliori in tutta Italia. Tra i protagonisti troviamo anche due prelibatezze prodotte nel nostro territorio

Si è conclusa a fine novembre la nona edizione dello storico concorso torinese “Una Mole di Panettoni”, un evento che da anni premia i migliori grandi lievitati provenienti da tutta Italia. Nato a Milano piu? di 500 anni fa e diventato famoso in tutto il mondo, il panettone e? un prodotto davvero unico, tra i pochi che ancora conservano l’antico metodo di lievitazione naturale. Una tradizione che, pero?, si rinnova. Infatti, negli ultimi venti anni, sono state proposte numerose variazioni di questo dolce, immancabile su ogni tavola delle feste natalizie: liscio, farcito, con o senza glassa, ripieno di crema, cioccolato o gelato, con o senza uvetta o frutta candita.

Una Mole di Panettoni 2020: il concorso

Nell'ottica di garantire sicurezza e minimizzare ogni possibile occasione di contagio, data la situazione sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19, quest'anno Una Mole di Panettoni ha limitato la sua attività al solo concorso, senza aprire le porte al pubblico come accadeva negli anni passati.

L'evento si è svolto all'Hotel Principi di Piemonte a Torino, dove sabato 28 novembre si è riunita una giuria di esperti del settore, per decretare i migliori panettoni dell'anno. Per accedere al concorso i pasticceri hanno dovuto firmare una rigorosa lettera di impegno sui metodi di lavorazione dei loro panettoni: sono stati ammessi al concorso solo ed esclusivamente lievitati prodotti con lievito madre, e non sono stati ammessi panettoni contenenti mono e digliceridi, conservanti in genere, coloranti o aromi di sintesi che non siano naturali.

Anche il Fvg protagonista a Una Mole di Panettoni

La giuria, composta da tecnici, pasticceri e giornalisti e capitanata dal Maestro del Gusto Giovanni dell'Agnese, ha assaggiato e classificato tutti i panettoni in concorso in diverse categorie, e tra i protagonisti troviamo anche due prelibatezze prodotte nel nostro territorio: il primo classificato come miglior panettone tradizionale di scuola milanese (senza glassa) si trova a Tarcento in provincia di Udine ed è il panettone de Il Forno Rizzo con il Capo Pasticcere Alessandro Rizzo. La provincia di Udine si distingue anche per il terzo posto nella classifica dei panettoni salati con il Panettone Salato con speck di Sauris, cipolla rossa di Cavasso e della Val Cosa (presidio slow food) e formaggio latteria della latteria di Pradis, prodotto dalla Pasticceria Dolcevita di Codroipo e con Capo pasticcere Simone Bortolus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il deserto del Sahara ricoperto di neve: le foto sono virali

social

Cucina triestina: la ricetta dei capuzi garbi in tecia

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg, 679 nuovi contagi e 24 decessi

  • Cronaca

    Coronavirus, il Fvg resta in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento