social

Aprile termina con una pioggia di stelle cadenti e una bellissima Superluna rosa

Aprile regala altri eventi da non perdere: oltre alle strepitose congiunzioni, nella seconda metà del mese - a partire da questa settimana - faranno ritorno le stelle cadenti ed una bellissima "Superluna". Ecco quando ammirarle

Aprile regala buone notizie ed altri eventi da non perdere agli appassionati di astronomia: oltre alle strepitose congiunzioni, nella seconda metà del mese faranno ritorno anche le stelle cadenti: il picco delle Liridi, lascito delle polveri della cometa C/1861 G1 Thatcher, è atteso questa settimana, esattamente tra il 21 e il 22 aprile, accompagnate da una bellissima Luna piena che il 27 aprile chiuderà aprile in bellezza.

Lo sciame delle Liridi

Lo sciame meteorico delle Liridi sarà attivo dal 16 al 26 aprile, raggiungendo il suo picco proprio questo giovedì, 22 aprile. Le Liridi sono residui di una cometa non periodica, la C/1861 G1 (Tatcher). Il radiante dello sciame è situato nella costellazione del Lira, in prossimità della brillante Vega. Insomma, una pioggia di stelle cadenti da non perdere.

Luna piena

La Luna piena di questo mese è tradizionalmente chiamata “la Luna Rosa” e sarà una “Superluna”, perché si troverà nella fase di Luna piena proprio in prossimità del perigeo lunare. L'evento è atteso per martedì 27 aprile e in quel giorno il plenilunio coinciderà con l’approssimarsi del satellite alla minima distanza dalla Terra (circa 357.378 chilometri). Questo farà sì che la Luna appaia leggermente più grande "con una differenza di dimensioni all’incirca del 7%", spiegano gli esperti dell’Unione Astrofili Italiani (Uai).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprile termina con una pioggia di stelle cadenti e una bellissima Superluna rosa

TriestePrima è in caricamento