rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Lavori pubblici / Barriera Nuova - Città Nuova / Piazza dei Foraggi

Galleria di piazza Foraggi, la denuncia della Fiab: "Percorso ciclopedonale fuori norma"

Secondo la Federazione italiana ambiente e bicicletta, nella galleria il progetto prevede "due marciapiedi ad uso promiscuo dei pedoni/biciclette larghi 1,20 metri e delimitati da un new jersey", mentre le norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade indicano che "nelle gallerie urbane i marciapiedi debbano avere una larghezza di almeno 1,50 metri"

"Nella galleria di Montebello il percorso pedonale è fuori norma e inadeguato per i ciclisti", questa la denuncia da parte della Fiab Trieste Ulisse Aps, che esprime preoccupazione per l’adeguamento funzionale della Galleria di Montebello. "Recentemente abbiamo appreso - spiega la Fiab -, che la galleria oggetto di riqualificazione prevede ai lati della carreggiata due marciapiedi ad uso promiscuo dei pedoni/biciclette larghi 1,20 metri e delimitati da un new jersey che li separa dalla carreggiata stradale".

Secondo la Federazione "il Pums/Biciplan, approvato dal Comune di Trieste, prevede che in galleria vi sia 'un itinerario ciclabile Prioritario'”, e quindi "Esprimiamo la nostra perplessità sulla scelta di destinare solamente 1,20 metri di marciapiede da condividere tra pedoni e ciclisti ed in particolare, denunciamo che non si siano rispettate le norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade previste nel Decreto 05.11.2001, le quali indicano che nelle gallerie urbane i marciapiedi debbano avere una larghezza di almeno 1,50 metri". Una misura minima che sarebbe prevista anche da altre normative, quali ad esempio "le norme sul superamento delle barriere architettoniche per la fruibilità del marciapiede da parte delle persone disabili".

Fiab e galleria di piazza Foraggi, la replica del Comune

"Pensiamo alla possibilità che una bicicletta incroci un pedone - spiega la federazione - o che i marciapiedi vengano utilizzati come via di fuga in caso di incendio o incidente. Auspichiamo quindi che il Comune si attivi con urgenza e comunque prima dell’apertura al traffico della galleria, per trovare una soluzione che preveda almeno il rispetto dei minimi di transitabilità e sicurezza dei marciapiedi".

Conto alla rovescia per la luce in fondo al tunnel, ecco le prime foto della galleria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria di piazza Foraggi, la denuncia della Fiab: "Percorso ciclopedonale fuori norma"

TriestePrima è in caricamento