Politica

Dispositivi diabete, Sibau: «Soddisfatto della decisione della giunta regionale»

Il commento sull'approvazione da parte della Giunta Fvg dei dispositivi di ultima generazione per diabetici che il consigliere regionale Sibau di Autonomia Responsabile aveva proposto nel luglio 2016

«Esprimo soddisfazione per la decisione dell’assessore regionale alla Salute Telesca di sostenere la mia proposta di erogare, in via sperimentale e per la durata di un anno, con costi a carico del sistema sanitario, i dispositivi di ultima generazione per la gestione della malattia diabetica».

Sono dichiarazioni del consigliere regionale di Autonomia Responsabile, Giuseppe Sibau, il quale spiega: «Tale strumento risulta particolarmente utile perché, tramite un sensore, consente un rapido controllo della glicemia che evita di sottoporre il paziente alla continua puntura delle dita. Avevo presentato un’interpellanza in merito nel mese di luglio dello scorso anno - prosegue il consigliere - a seguito della constatazione del prezzo del sensore glicemico (1540,29 euro più Iva) che la gran parte dei malati non sarebbe stata in grado di sostenere. All’epoca della mia segnalazione, infatti, il sistema era stato inserito solo in Lombardia ed Emilia Romagna nel piano terapeutico regionale per la gestione del diabete di tipo 1. Avevo quindi chiesto all'assessore competente se intendesse proporlo alle Asl del Friuli Venezia Giulia come opzione possibile per quanto concerne i dispositivi erogabili ai diabetici nelle farmacie della Regione e renderlo mutuabile come in queste realtà. Mi fa piacere che, seppur in rari casi, la giunta regionale riesca a sostenere e dare un valido riscontro alle mie proposte», chiosa Sibau

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispositivi diabete, Sibau: «Soddisfatto della decisione della giunta regionale»

TriestePrima è in caricamento