Il commento

Immigrazione, Moretti: "Giunta vira verso metodi adottati dal centrosinistra"

Il capogruppo del Pd in Consiglio regionale commenta le delibere della giunta regionale relative ai regolamenti attuativi in tema di immigrazione illustrate oggi. "La politica della Lega e del centrodestra sui migranti, fatta di slogan e propaganda, è fallita"

TRIESTE - "La politica della Lega e del centrodestra sui migranti, fatta di slogan e propaganda è fallita, tanto che Fedriga e Roberti si sono trovati costretti a tornare sui loro passi, riprendendo quanto fatto in passato dal centrosinistra". Lo afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti commentando le delibere della giunta regionale relative ai regolamenti attuativi in tema di immigrazione illustrate oggi, nel corso di una conferenza stampa, dal presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga e dall'assessore regionale all'Immigrazione, Pierpaolo Roberti.

"Quanto è contenuto nei regolamenti presentati oggi dalla Giunta era quasi tutto già previsto dalla legge regionale 31 del 2015, che il centrodestra ha prima smontato e poi definitivamente abrogato. Quella norma infatti inseriva tutte le attività (dal rimborso ai Comuni per l’accoglienza dei minori non accompagnati alle politiche di integrazione abitativa, all’integrazione attraverso la conoscenza e il rispetto delle regole e degli usi del posto) all'interno di un orizzonte programmatorio di ampio respiro che permetteva sia di valutare gli interventi previsti nella programmazione triennale, sia di apportare i necessari aggiustamenti nella declinazione annuale. Ora che l'emergenza migranti si inasprisce e dal governo nazionale, che ha speculato su questi temi in campagna elettorale, non arrivano le soluzioni promesse, il governo regionale è costretto a virare verso quei metodi che aveva adottato il centrosinistra e che avevano portato a risultati positivi in termini di gestione":

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Moretti: "Giunta vira verso metodi adottati dal centrosinistra"
TriestePrima è in caricamento