Crescono le donazioni, il Fvg in testa alle regioni con più disponibilità di plasma

A renderlo noto è l'assessore regionale alla Salute Riccardo Riccardi che è intervenuto in occasione della Giornata mondiale della donazione di sangue

"Il Friuli Venezia Giulia è in testa tra le realtà italiane per la disponibilità di plasma, con un incremento del 41 per cento delle donazioni nei primi cinque mesi del 2020: si tratta di un aumento registrato proprio nel periodo dell'emergenza, che conferma l'efficacia del lavoro dell'Associazione friulana donatori di sangue". Le parole sono quelle del vicegovernatore regionale con delega alla Salute Riccardo Riccardi, in occasione della Giornata mondiale della
donazione di sangue.

"La risposta che i donatori hanno saputo dare spontaneamente fin dal manifestarsi dell'emergenza - ha aggiunto Riccardi - ha consentito al nostro sistema sanitario di reagire con efficacia alla situazione, fornendo le risposte attese dalle strutture sanitarie e dai cittadini". Il vicegovernatore ha anche colto l'occasione per riprendere la notizia degli esiti del lavoro in corso da parte dei ricercatori per scoprire e rendere operativo in tempi brevi il vaccino contro la pandemia da coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Credo - ha affermato Riccardi - sia l'unica risposta vera al fenomeno che ha condizionato e messo in pericolo la vita di tutti noi, in attesa che la pandemia si attenui; nel frattempo dobbiamo continuare a mantenere le misure che consentono di contenere il contagio e che ci hanno permesso un più rapido ritorno alla vita normale, alle nostre attività, allo svolgimento dei ruoli che necessitano della presenza delle persone: per questo dobbiamo continuare a vigilare sulla situazione, valutando le eventuali condizioni di pericolo per la comunità al fine di favorire un ritorno alla normalità in sicurezza per tutti i cittadini".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo di 7 anni umiliato a scuola per aver dimenticato l'astuccio, la triste storia di Jacopo

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Covid 19: la Slovenia "declassa" l'Italia a zona arancione

  • Schianto tra i Carabinieri e un'auto: militare a Cattinara

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Ricercata da cinque anni, faceva la escort a Trieste: arrestata 28enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento