Politica

Il triestino Gombacci eletto primo vice presidente dei giovani cristiano democratici e conservatori europei (demyc)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Lo scorso 18 gennaio, il triestino Marco Gombacci è stato eletto primo Vice Presidente dei Giovani Cristiano Democratici e Conservatori Europei (DEMYC - Democrat Youth Community of Europe) con il 93,7% dei voti al congresso che si è tenuto a Gerusalemme (Israele). Il giovane triestino che da anni vive e lavora a Bruxelles è già stato membro delle delegazioni italiane presso gli studenti e giovani del Partito Popolare Europeo e membro con diritto di voto a tre congressi del PPE. "Un' Europa unita contro chi vuole imporre il terrore. Un'Europa che sappia dialogare anche con i paesi non comunitari che combattono il terrorismo. Dobbiamo dimostrare di non arrenderci alla paura. L'Europa deve cambiare e per cambiare deve partire dalle nuove generazioni!" - il commento di Gombacci dopo aver discusso con diversi parlamentari israeliani alla Knesset, il Parlamento a Gerusalemme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il triestino Gombacci eletto primo vice presidente dei giovani cristiano democratici e conservatori europei (demyc)

TriestePrima è in caricamento